Il BTO 2010 a Firenze parla italiano!

BTO 2010

Onore al merito va dato sempre. Siamo tutti bravi a lamentarci ed a diffondere la lamentela, ma non tutti siamo altrettanto corretti a rendere onore a coloro che ci ascoltano.

Un po’ come funziona tra gli hotel e TripAdvisor, non credete? I clienti si lamentano e continuano a lamentarsi, poi se li accontenti in tutto non lasciano nessun giudizio positivo.

Qualche settimana fa ho pubblicato un post sul Buy Tourism Online che si terrà alla stazione Leopolda di Firenze il 18 e 19 Novembre 2010 ed avevo notato che erano previsti vari interventi in lingua inglese. Subito ho pensato che seguire un esperto che parla in inglese tecnico non sarebbe stata avventura semplice per quanti avessero partecipato all’evento.

Gli organizzatori del BTO 2010 sono stati attenti a quest’appunto ed oggi sul sito ufficiale del Buy Tourism Online ho letto che per gli interventi in inglese è prevista la traduzione simultanea! Anche se non mi è ancora chiaro perché accanto ad alcuni interventi sono presenti sia la bandiera italiana che quella inglese ed accanto ad altri solo quella inglese.

Quanto è accaduto in questo caso è un chiaro e semplice esempio di come, a mio parere, si deve comportare un soggetto che opera nel mondo di Intenet.

Un cliente contento genera commenti positivi. Al contrario, un cliente scontento genera commenti negativi.

Sono sicuro che anche se non l’avessi fatto notare io si sarebbe provveduto ugualmente alla traduzione simultanea, ma mi piace pensare di avere avuto una minima parte in questo miglioramento.

Complimenti agli organizzatori del BTO!

Marcello Coppola

Tecnico hardware e docente di informatica prima. IT manager e capo ricevimento in hotel poi. La vita è troppo breve per riuscire a sperimentare tutto ciò che vorrei. Per questo ho deciso di dare vita ad Atlantis Innovation Lab: un laboratorio grazie al quale aiutare le aziende ad accogliere l'innovazione. Credo che la formazione continua sia la prerogativa di ogni professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *