Fare marketing con Facebook per una struttura ricettiva

Per promuovere efficacemente la propria struttura ricettiva su Facebook, basta seguire dei semplici passi.

1. Non creare un profilo personale: crea una pagina fan;
2. Cambia la “copertina” della pagina frequentemente;
3. Crea delle “tab” utili per i fan;
4. Pubblica articoli stimolanti;
5. Indici un concorso, apri un contest, lancia delle promozioni;
6. Interagisci: pubblica contenuti e rispondi ai commenti.

Come vedi i passi sono veramente pochi e semplici. Vuoi capirci un po’ di più? Allora continua a leggere 😉

Creare un profilo personale non rispetta le policy di Facebook. Immagina di ricevere una richiesta di amicizia da parte del bar sotto casa. Ti sembra normale? Per questo scopo Facebook ha introdotto le pagine fan. Essere “fan” di un bar è di certo più normale 🙂

La copertina di una pagina è l’immagine più grande che i tuoi fan vedono quando entrano nella tua pagina. Se c’è sempre la stessa foto la percezione è che non abbiamo nulla di nuovo da dire. Quindi cambiamo spesso la copertina e divertiamoci a misurare i like in modo da capire qual’è il genere di immagine che preferiscono i nostri fan.

Una pagina non serve solo per “inviare” comunicazioni a chi ci segue. Utilizza le tab per fornire informazioni utili. Ad esempio un widget per effettuare la prenotazione direttamente da Facebook. Un elenco di point of interest con relativi collegamenti a pagine presenti sul nostro sito ufficiale. L’elenco dei servizi aggiuntivi che siamo in grado di offrire. Le idee sono davvero tante, scegline due o tre al massimo e sperimenta la risposta dei tuoi fan.

Per attirare l’attenzione non basta pubblicare post tipo “approfitta dello sconto del 10%” oppure “offerta Natale a San Marino“. Voi sareste interessati da una notizia del genere? Fai scoprire la tua città! Pubblica le news, gli eventi ed anche le tue promozioni, ma fallo in relazione ad un evento più interessante. Ad esempio, per lanciare la tua offerta di Natale potresti fare così: “Black Friday a San Marino: shopping di Natale sotto le stelle“. Alla fine dell’articolo, dopo aver spiegato nel dettaglio come si svolgerà l’evento puoi proporre la tua offerta di Natale. In questo esempio sto pensando che hai deciso di curare un blog aziendale 😉

Apri un contest! Una gara tra i tuoi clienti. Quando soggiornano in hotel dagli un flyer dove pubblicizzi il tuo contest. Un esempio? Partecipa al contest “dal mio punto di vista“. Scatta una foto dell’hotel e raccontaci come ci vedi “dal tuo punto di vista“! In regalo un soggiorno di due notti eccetera, eccetera…

Non mi dire che stai pensando alle due notti che devi regalare!?! Pensa all’effetto di un concorso ben progettato. I clienti, tornati a casa o direttamente in hotel, inizieranno a pubblicare foto del tuo hotel sul proprio profilo Facebook. Quelle stesse foto saranno viste dagli “amici” di ognuno di loro! Da questo “punto di vista” ti piace di più l’idea? 🙂

Interagisci. Si attivo. Identifica qual’è il periodo della giornata più propizio per pubblicare contenuti e fallo tutti i giorni, sempre allo stesso orario. Differenzia contenuti ed orario in base alla lingua ed alla nazionalità. Se riesci pubblica tre contenuti al giorno. Non per forza tre notizie, anche un articolo, una foto ed un video possono andare bene, ma abbi sempre una tua strategia. I tuoi fan si abitueranno e, se hai fatto bene il tuo lavoro, aspetteranno ogni giorno che tu pubblichi qualcosa.

L’ultima regola è di avere pazienza e di saper aspettare. Probabilmente non saprete mai, con precisione, quanto vi ha fatto guadagnare il tempo investito su Facebook, ma ne varrà sicuramente la pena 😉

Marcello Coppola

Attualmente sono un "libero" professionista. Sono stato capo ricevimento presso il Grand Hotel Europa Palace di Sorrento, sales manager presso il Conca Park Hotel di Sorrento, consulente di marketing per attività ricettive e ristorative, presidente dell'Associazione Non solo teoria operante nel settore della formazione professionale in ambito turistico. Amo la tecnologia, il Marketing ed i Social Media con una forte connotazione verso il settore del Turismo. Devo molto ad eventi formativi quali "BTO - Buy Tourism Online" ed il "WHR - Web Hotel Revenue". Credo che la formazione continua sia la prerogativa di ogni professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *