Local Media Team: contenuti veri e sinceri

Lo ammetto: sono rimasto molto affascinato dai Social Media Team. Si, sto parlando di quegli eventi che prevedono il coinvolgimento di travel blogger che vengono invitati presso una destinazione turistica per poi parlarne tramite il proprio blog ed i Social Network.

Credo tutt’ora che questa forma di marketing territoriale possa avere enormi potenzialità soprattutto se pianificata per bene e coinvolgendo le giuste figure professionali.

Mentre mi accingevo all’organizzazione di un Social Media Trip mi son detto: ma non sarebbe più affascinante se a raccontare il territorio fossero proprio gli abitanti? Eh già! Gli abitanti possono raccontare meglio di chiunque altro la propria terra. Conoscono tutti gli angoli più nascosti della città, possono consigliare luoghi dove mangiare e dove dormire meglio di chiunque altro.

Penisola Sorrentina

Quando vado in una città che non conosco, fermo sempre qualcuno per strada e gli dico: “scusi, mi può consigliare un buon ristorante? Anzi, lei quando esce in quale ristorante và?”. Questo perché desidero mangiare ciò che mangiano gli abitanti di quel luogo. Vorrei vivere come vive un abitante di quella città e non percorrere sentieri appositamente pensati per il turista.

Da qui nasce l’idea del Local Media Team: una squadra di amanti della scrittura, della fotografia e delle riprese video. Una squadra di appassionati di comunicazione che vogliono parlare al mondo della propria terra, della propria città!

E’ da questa riflessione che è nata l’idea di dare alla luce “Accost’ Accost’” il primo Local Media Team del mondo. Il progetto rientra in “Be Sociable”, un’insieme di iniziative volte alla valorizzazione della socialità come promotrice della libertà individuale.

Costiera Amalfitana

Il Local Media Team è l’evoluzione delle social review. Tripadvisor, Trivago e Zoover offrono valutazioni di “turisti di passaggio”, in grado di raccontare un’esperienza personale, breve ed incompleta. Grazie al Local Media Team, vivi come uno del posto.

Perché il nome Accost’ Accost’? Perché in napoletano significa “accostati, fermati”. In inglese significa “abbordare, avvicinare, adescare”, concetto che esprime bene lo stato in cui entra colui che ammira le coste della Penisola Sorrentina e della Costiera Amalfitana. E poi, in italiano, richiama “da costa a costa” e fa riferimento ad un angolo d’Italia che non trova uguali in tutto il mondo: un triangolo i cui vertici sono Sorrento, Positano e Vico Equense. Un insieme di eccellenze gastronomiche, paesaggistiche ed artistiche.

La piattaforma utilizzata è MediaWiki perché l’obiettivo è quello di rendere il portale non censurabile e liberamente modificabile da tutti gli iscritti. Insomma, un vero strumento di condivisione dove ognuno ci mette “la firma” e dove ogni contenuto può essere corretto all’istante.

Sorrento Coast

Se ti piace l’idea, crea anche tu un Local Media Team e rendi un servizio utile per chi vuole visitare la tua città!

Se vuoi collaborare ad Accost’ Accost’ e contribuire a realizzare la prima guida “locale” della Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana, compila il modulo qui sotto e…keep in touch 😉

Marcello Coppola

Tecnico hardware e docente di informatica prima. IT manager e capo ricevimento in hotel poi. La vita è troppo breve per riuscire a sperimentare tutto ciò che vorrei. Per questo ho deciso di dare vita ad Atlantis Innovation Lab: un laboratorio grazie al quale aiutare le aziende ad accogliere l'innovazione. Credo che la formazione continua sia la prerogativa di ogni professionista.

7 pensieri riguardo “Local Media Team: contenuti veri e sinceri

  • 17 Aprile 2012 in 11:42
    Permalink

    Ciao Marcello,
    sono venuto a conoscenza del tuo blog proprio oggi e apprezzo molto i contenuti che pubblichi, interessanti soprattutto per chi, come me, ha deciso di puntare sul turismo nella propria città.

    In merito al Local Media Team, con altre due persone gestisco, da alcuni mesi, un blog sul turismo a Matera, attraverso cui intendiamo proprio fare quello di cui tu parli in qesto post.

    Per il momento, ci siamo orientati verso la pubblicazione di contenuti diversi dalle solite informazioni turistiche, preferendo post inerenti gli eventi a Matera che possono interessare i turisti presenti in città, i racconti di viaggio degli stessi turisti, i punti di vista di diversi operatori turistici. Tutto ciò, proprio per dare voce a chi la città la vive per e con i turisti.

    Complimenti ancora per la tua attività 🙂

    Rispondi
    • 17 Aprile 2012 in 14:37
      Permalink

      Ciao Carlo,

      complimenti anche a voi! Ho visitato il sito è mi è piaciuta molto l’idea della sezione “Il Cicerone” 🙂

      E’ sempre bello sapere che ci sono persone che credono in nuovi modi di fare informazione turistica e si impegnano per fornire servizi sempre migliori ai viaggiatori.

      Ancora complimenti e grazie 😉

      Rispondi
    • 7 Agosto 2012 in 08:55
      Permalink

      Wow Francesca, grazie per la segnalazione 😀
      Eh beh, che dire? E’ un progetto veramente “sexy” quello del Local Media Team 😉

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *