Web e Turismo

Un sito mobile-friendly potrà avere un posizionamento migliore. Parola di Google!

Hai mai cliccato su un risultato di ricerca sul tuo smartphone per scoprire che il testo è troppo piccolo, i collegamenti minuscoli e devi scorrere in orizzontale per vedere tutto il contenuto? Questo di solito accade quando il sito non è ottimizzato per il mobile.

Questa può essere un’esperienza frustrante per coloro che navigano su internet da mobile. Dal 19 Novembre, per rendere più facile alle persone trovare le informazioni che stanno cercando, Google ha aggiunto l’etichetta “mobile-friendly” all’interno dei risultati di ricerca da mobile.

Questa modifica diventerà “globale” nel giro delle prossime settimane. Una pagina potrà essere considerata “mobile-friendly” se rispetterà i seguenti criteri e sarà possibile rilevarli con Googlebot:

Se vuoi essere sicuro che la tua pagina rispetti i requisiti mobile-friendly:

Al momento in cui scrivo tutte le guide su riportate sono scritte in inglese, ma, nel giro di qualche settimana saranno disponibili in altre lingue.

L’etichetta mobile-friendly è solo il primo passo che Google ha deciso di compiere al fine di rendere più usabile l’esperienza degli utenti da dispositivi mobile. Infatti, Google, attraverso il suo blog ufficiale, ha annunciato che stanno sperimentando soluzioni per rendere l’ottimizzazione per i dispositivi mobile come un fattore di posizionamento nel ranking.